Regolamento - Formula del torneo

La formula del torneo prevede la partecipazione di 12 squadre, che sono state suddivise in quattro gironi da 3 (A-B-C-D) secondo un ranking che ha tenuto conto della posizione in classifica nei campionati della stagione 2018/19. Tutte le squadre incontrano i club del proprio girone attraverso gare di sola andata con la formula del girone all’italiana. Al termine della prima fase verrà stilata una classifica provvisoria che determinerà la composizione di altri 4 gironi da 3 squadre (E-F-G-H). Al termine della seconda fase sarà stilata la classifica che definirà le gare di semifinali secondo i seguenti accoppiamenti:
- Semifinali 1°-4° posto: (1^ vs 4^ -2^ vs 3^)
- Semifinali 5°-8° posto: (5^ vs 8^ -6^ vs 7^)
- Semifinali 9°-12° posto: (9^ vs 12^ -10^ vs 11^)
Le vincenti delle semifinali accedono alle rispettive finali.

Per tutte le gare si adotterà la formula dei due set vinti su tre, in cui il set di spareggio si gioca con la formula e punteggio del tie-break.
Solo la finale 1°/2° posto si giocherà invece con la formula dei tre set su cinque.
Ogni vittoria per 2-0 assegna 3 punti in classifica, la vittoria per 2-1, 2 punti, la sconfitta per 1-2 1 punto, sconfitta 0-2, 0 punti.
In caso di parità di punti in classifica, la graduatoria sarà stabilita tenendo in considerazione:
- quoziente set (set vinti/set persi)
- quoziente punti (punti realizzati/punti subiti)
- sorteggio alla presenza dei due capitani

CAMPO E PALLONE DA GIOCO
La manifestazione si giocherà su superficie GERFLOR con colorazione rosa/fucsia e su parquet, mentre il pallone ufficiale di gara utilizzato sarà il MOLTEN V5M5000 Flistatec, lo stesso in uso per i Campionati di Serie A Femminile.

ULTERIORI DISPOSIZIONI
Per quanto non specificato nel presente Regolamento, valgono i vigenti Regolamenti FIPAV e Lega, nonché il dispositivo delle Commissioni FIPAV per ciò che attiene a tutti gli aspetti amministrativi e disciplinari. Alle squadre è concessa la possibilità di convocare il secondo libero, così come previsto da regolamento Under 16 della Fipav.
Il numero di atlete convocabili potrà essere pari a quattordici (12 atlete +2 liberi).
La manifestazione si svolge a concentramento; pertanto, come previsto dal regolamento, ogni squadra potrà utilizzare complessivamente per tutti i turni di gara un massimo di 14 giocatrici.
Ogni club avrà la possibilità di inserire nel roster un massimo di QUATTRO prestiti provenienti da altre società e la facoltà di inserire UNA atleta nata dopo il 1 gennaio 2003.
La Lega Pallavolo Serie A Femminile declina ogni responsabilità per i fatti e/o incidenti avvenuti prima durante e dopo le gare.
Il presente Regolamento sarà completato con il relativo calendario e gli orari di gioco che ne formeranno parte integrante.
La Lega si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente regolamento.

PROGRAMMA EVENTI COLLATERALI
Cerimonia di apertura: al termine delle gare della prima giornata, alle ore 19.00 circa, presso la Candy Arena sarà organizzata la cerimonia di presentazione di tutte le squadre partecipanti, seguirà un aperitivo a buffet.
Cerimonia di chiusura: Al termine della manifestazione, sarà effettuata la premiazione di tutte le squadre partecipanti alla Girl League.


Last update: 2019-09-12 11:30